MAESTRI e ARTISTI

La forza motrice
di questo evento

in cui il protagonista
sei Tu !

tu.jpg
brindisi.jpg
FERNANDO SERRANO (Arg)

Attore, Cantante, Ballerino e Maestro di Tango Argentino.
Un vero esponente poliedrico della nuova generazione di tango argentino. Fernando parla correntemente quattro lingue e possiede un grande carisma caratterizzato dal suo forte impatto scenico. Fin dall’inizio, Ha percorso i cinque continenti portando con sé la sua arte nei posti e le culture più varie come un degno ambasciatore senza frontiere.  Fernando si caraterizza per la sua cordialità e precisione nella didattica. Negli ultimi tempi, Il suo intenso lavoro come docente e Artista è notevole, ha fatto sì che sia molto richiesta la sua partecipazione e collaborazione agli eventi più importanti a livello internazionale. Dal 2009 fonda a Roma l’associazione Tango Allegria insieme a Silvia Colli, la notevole collaborazione artistica tra loro determina la continua crescita dei soci dell’associazione.

SOFIA VICTORIA MIRA (Arg)

Maestra e Ballerina di Tango e Folklore Argentino, nata a Cordoba, Argentina. Sophia inizia il suo percorso formativo e professionale come ballerina classica, di danza jazz, diventando anche istruttrice di Pilates. Ha vinto più di 10 medaglie d'oro al Concorso Internazionale Pre-Cosquin di Modern Jazz come migliore ballerina. Ha fatto parte integrante delle compagnie del Balletto di Cordoba, e della Compagnia di Tango e Folclore di Roberto Herrera. Con diversi spettacoli e workshop ha effettuato numerosi tour come ballerina e insegnante in Portogallo, Spagna, Italia, Turchia, Dubai, Abu Dhabi, Israele, Finlandia, Norvegia, Svezia, Lettonia e Brasile.

MARIANO NAVONE (Arg)
mariano navone

Maestro, Musicista e Ballerino di Tango, nato in Argentina, Mariano si distingue per le sue doti di ballerino ed insegnante, ma soprattutto si dedica allo studio dello strumento del Tango per eccellenza, il Bandoneon. Si diploma infatti in "Musicologia del Tango", con il Maestro Domingo Federico presso "Las Artes del Tango”, con l’avvallo dell’Associazione Carlos Gardel. Nel 2004 e nel 2007 ha vinto il Campionato Nazionale di Tango nella categoria “scenario”, classificandosi finalista per il Campionato Mondiale di Tango della Città di Buenos Aires. Ha collaborato e fatto diversi stage in tutta Italia. Da diversi anni suona e fa parte di numerosi spettacoli in Europa. Le sue lezioni di Musicalità per ballerini sono famose ed apprezzate per la speciale didattica capace di legare i suoni al movimento nel ballo.

SILVIA COLLI (IT) 

Ballerina di Tango Argentino.
Silvia è laureata in Lingue Straniere Moderne e parla correttamente 5 lingue. Balla il Tango argentino dal 1996 con maestri argentini quali Osvaldo Zotto & Lorena Ermocida, Gustavo Naveira & Giselle Anne, Roberto Herrera, Carlos Gavito, Julio Balmaceda & Corina de La Rosa. Nel 2003 inizia la sua attività didattica come insegnante di Tango. Nel 2006 viaggia per il suo primo Tango Tour in europa con Chan Park, di cui traduce e pubblica il libro Tangozen. Dal 2007 lavora con stage ed esibizioni in Italia e all’estero con il ballerino argentino Jorge Firpo. Dal 2009 fonda a Roma l’associazione Tango Allegria con il ballerino e maestro argentino Fernando Serrano. La notevole collaborazione artistica tra loro determina la continua crescita dei soci dell’associazione. Silvia organizza insieme a Fernando eventi molto importanti di Tango in Italia e all’estero.  

GIANLUCA BERTI (IT) 

Animatore, Ballerino  eTDJ di Tango Argentino, 
Gianluca inizia a ballare alla fine degli anni '90 è Direttore artistico di Milongueando, con sedi stabili a Biella, Novara, Vercelli, Ivrea.
Per 8 anni hanno collaborato con la Direzione del Genova Tango Festival. Dal 2004 al 2010 hanno prodotto il Milongueando Tango Festival che ha ospitato tutti i più importanti artisti di Buenos Aires. Nel '06 hanno prodotto il 1° Roma Tango Festival a Montecitorio Eventi con oltre 100 artisti invitati in 15 giorni. Si è esibito come l'unica coppia italiana invitata al 1° European Tango Championship di Torino e ha ballato come solista al Teatro Nazionale di Timisoara. Frequenti esibizioni a Roma Teatro Ghione, e ai Teatri Nazionali di Praga e Brno. Ha partecipato alla prima Crociera del Tango promossa dalla Royal Caribbean.

ILARIA CARAVAGLIO  (IT)
ilaria.jpg 

Ballerina di tango. Inizia a studiare danza classica all’età di 5 anni, affiancando allo studio classico varie discipline quali modern-jazz, danza contemporanea, hip hop, danza di carattere, teatro-danza, ritmo e solfeggio. Giovanissima lavora come animatrice turistica, addetta fitness, ballerina e coreografa e capo-animazione. nel 2013, fonda a Roma la scuola LaMantideTango, oltre a far parte dello staff insegnanti dell’Accademia Romana de Tango. Nel 2015 lascia Roma per tornare stabilmente a Brindisi, città natale, dove continua a tenere corsi e stage ed esibizioni in collaborazione con maestri italiani ed argentini, tra i quali Diego Denett, Daniel Montano ed il campione del mondo Christian Sosa. Dall'autunno del 2015 è direttore artistico della scuola Tango Levante ed organizza una milonga stabile a Brindisi, La Oriental, nonché altre milonghe in suggestive location, nelle quali invita ad insegnare ed esibirsi maestri di fama mondiale. Ad aprile del 2017 è coorganizzatrice del Campionato & Festival Italia-Grecia, preliminare del mondiale di Buenos Aires, per la prima volta a Brindisi.

ENDRE SZEGHALMI  (HUG)

 endre5w.jpg

Maestro di Tango Argentino.
Come ho conosciuto il tango, mi sono subito innamorato di ogni aspetto di questa danza. Sono stato ispirato a provare molti stili diversi e quindi ho trascorso lunghe ore in Ungheria e Buenos Aires, ballando. Ho soggiornato a Buenos Aires per lungo tempo, e ho avuto la possibilità di imparare da e incontrare maestri e persone incredibili. Ho partecipato a numerose milongas in molte parti del mondo . Per comprendere i maestri del tango ho frequentato Lezioni de ballet, danza jazz e joga. Questo, mi ha fornito gli strumenti necessari per insegnare a ballare. Endre insegna per groppi e lezioni private a Budapest. Oltre ad essere un bravissimo DJ. Lui ha visitando diversi paesi di Europa con le sue canzoni.

CATERINA PERRE (IT)
caterina perre

Maestra di Tango Argentino. Si avvicina al Tango Argentino e al suo mondo quasi per caso nel 1988, dopo varie esperienze di teatro e danza, per via di un amico e il suo amore argentino: Maria Florencia Taccetti che sarà la sua prima maestra a Venezia. Prosegue poi gli studi con numerosi maestri e ballerini argentini di fama internazionale. Dal 1998 lavora in coppia con vari ballerini sia italiani che argentini iniziando così la sua attività didattica e artistica, coronata da una lunga collaborazione con il Maestro Argentino Fernando Serrano. Realizza vari spettacoli ed esibizioni, oltre ad un’intensa attività di insegnamento nel Veneto. Collabora alla creazione delle prime “Milonghe” ed eventi di tango a Mestre e Venezia. E’ socia fondatrice dell’Associazione Tango Action con cui prosegue l’attività didattica, artistica e culturale legata al Tango Argentino. 

FRANCO FINOCCHIARO  (IT)
franco.jpg

Una carriera luminosa! Prima nel jazz, suonando e incidendo con Chet Baker, Billy Evans, Tony Scott, Lee Koniz, Paolo Fresu...poi nel tango dal 1995, fondando il gruppo Tangoseis e suonando nei principali teatri del mondo ( Teatro San Martin di  Buenos Aires, Orchard Hall di Tokio, Gasteig Philarmonie di Munchen, Concertgebow di Amsterdam, Palau de la Musica di Barcellona, ....) con Milva, Daniel Binelli, Roberto Alvarez, Roxana Fontan, Horacio Ferrer, Juan Carlos Coped? Jose' Angel Trelles,...Nel 2006 fonda la Orquesta Minimal Flores del Alma

 

EL POPUL CASTELLO (IT)
pierpaolo cintori

Alias Andrea Gasperini, che non ha bisogno di presentazioni, ma semplicemente il miglior Tango dj della Romagna !!
Musicalizza come professionista dal 2000 ed acquisisce esperienza e fama internazionale grazie ai numerosi festival e raduni di Tango Argentino ai quali è spesso invitato.
Ha lavorato in stretta collaborazione con i suoi maestri di riferimento quali Felix Picherna, Mario Orlando e Damian Boggio. Il suo stile parte da un'approfondita conoscenza delle orchestre e dei cantanti classici dell'epoca d'oro del Tango Argentino e la selezione musicale di ogni serata attinge a due elementi fondamentali: la migliore musica 'ballabile' e la gestione della 'energia' della pista in modo tale che i ballerini possano sfruttare al meglio la musica tanto per l'ascolto quanto per il ballo. Ogni milonga de el Popul è una serata diversa grazie alla sua capacità di generare sempre nuove atmosfere attraverso il suo saper variare tra Tango Classico e Tango Moderno, cortine musicali da ballare o selezioni a tema. Il suo personale tocca artistico regala spesso momenti di improvvisazione e performance a sorpresa. Famosissime sono anche le sue lezioni di Musicalità per ballerini, da non perdere...

SERENA D'AMATO (IT) 

Ballerina di Pizzica.
Originaria di Ruffano, ha studiato danza moderna, poi segue le sue radici nella danza popolare del Salento, la Pizzica.
Nell'estate del 1999 entra a far parte di " I Tamburellisti di Torrepaduli. Lavora al fianco di artisti quali Antonello Venditti e le Vibrazioni nel 2006. Ha partecipato a numerosi concerti in tutto il mondo ballando sui palchi prestigiosi come il grande concerto della Notte della Taranta. Nel 2007, rappresenta la danza del Salento negli Stati Uniti a Manhattan presso la Columbus Citizens Foundation, l'Università di New York e il New York Times Travel Show . È spesso invitata come insegnante a tenere conferenze e workshop di danza del Salento Pizzica, in tutta Italia.

Orchestra TANGO HARMONY (Hun)

L’orchestra è stata fondata nel 1998 con la guida di Katalin Bartha. ispirandosi inizialmente dalla musica del grande maestro e compositore argentino Astor Piazzolla. Successivamente l'orchestra ha cominciato a costruire il proprio repertorio, cominciando a suonare in diversi concerti e spettacoli, dalla musica di Piazzolla ai tanghi tradizionali, valses, milongas e inoltre dalla musica composta dal pianista del gruppo György Lázár. La Orchestra Tango Harmony si esibisce nei festival, nei teatri nazionali ed internazionali. Dal 2002 sono stati la riproduzione di musica per gli eventi serali e spettacoli. Le performance includono luoghi prestigiosi come il Teatro Nazionale di Danza di Ungheria e le milonghe del Festival Internazionale di Tango Danubiando. Tango Harmony organizza a Budapest “Tango Salons” con le performance di noti maestri argentini e stranieri: Juan Martin Carrara & Stefania Colina, Cristhian Sosa & Sabrina Garcia, Alejandro Beron e Verónica Vázquez, Özgür Demir & Marina Marques e, naturalmente, i migliori artisti ungheresi.

KATANGO (Hun)

MOMENTO D'ARTE - TRADIZIONE E RISVEGLIO. Katalin Bartha fondatrice della Tango Harmony Orchestra, dopo aver viaggiato ed eseguito numerosi concerti di Tango Argentino, si è ispirata ai nuovi generi musicali, all’improvvisazione del tango e alla danza, ed unendo tutto ciò ha generato Katango , un momento di arte tra tradizione e risveglio. Grazie ad uno speciale strumento musicale simile al violino, Katalin Bartha offre un uovo approccio alla musica del Tango. Katango è improvvisazione di Tango con strumenti di nuova tecnologia, che trova la sua forza proprio nella sinergia con i ballerini che danzano il tango durante l’ascolto. Ogni concerto è caratterizzato dall’atmosfera unica generata insieme da Katalin, dalla musica e da tutti i partecipanti e ballerini.

MARTIN TRONCOZO (ARG) 
mart.jpg

Nato a Buenos Aires. A soli sette anni sale per la prima volta sul palco insieme a suo padre, dal quale impara a suonare la chitarra. A otto anni partecipa alla registrazione dell'album "Los santiagueños sean unidos" Il suo primo impatto con il tango avviene a nove anni, quando gli si presenta l'occasione di suonare nella tangheria "Homero Manzi" insieme al cantante e bandoneonista Ruben Juarez. A tredici anni inizia la sua formazione musicale accademica presso il Conservatorio Juan Pedro Esnaola, diplomandosi quattro anni più tardi come Maestro di Chitarra. Nel 1999 entra a far parte del gruppo folkloristico "La Chimbera" come chitarrista, seconda voce e arrangiatore, registrando il primo album dal vivo nel 2000. Nel 2002 abbandona questa formazione per fondare il duo "Los Troncozo". Nei cinque anni che dura il progetto, realizza due dischi, percorrendo diversi teatri, festival e locali in Argentina e Latinoamerica. Arriva in Italia nel 2008, dove riprende la sua passione per il tango, iniziando la sua carriera solistica come chitarrista e cantante, percorrendo diversi palchi in Italia e in tutta Europa. Attualmente collabora come cantante nella compagnia di tango del noto ballerino Miguel Angel Zotto e lavora per l'incisione del suo prossimo disco "Tango, Guitarra y Voz".

GERARDO AGNESE (ARG)
gerrado.jpg

Diplomato in bandoneón alla Facoltà di Musica dell'Università di Rosario, Argentina, col prestigioso maestro D. Federico. Ha preso lezioni di perfezionamento col M.tro Rodolfo Cholo Montironi, J.J. Mossalini, Victor Villena  e lezioni d'arrangiamento e orchestrazione con i maestri Javier M. Lo Re e R. Mederos. 
Ha collaborato con le seguenti formazioni, tra altre:  "Orquesta de Tango del IPPM",  "Orquesta de Tango de la Universidad de Rosario", con il quartetto "Filidoro's Wake", il Quinteto Camandulaje, il Trio de Tango Arrebatado, il Sextetto Andorinha,  Orchestra Guardia Cadenera- Attualmente forma parte di: Quinteto Tango Tinto, El Tongo Trio, De Cote trio, il Quinteto Melting Point e il progetto Tango Absinthe e diversi progetti vari.

VIRGILIO MONTI (IT)
virgilio.jpg

Diplomato in contrabbasso presso il Conservatorio G. Verdi di Milano, ha studiato sotto la guida dei M.tri L.Salvi, Daniele Ragnini, Alberto Bocini ed Eustasio Cosmo. Ha partecipato a diversi corsi di perfezionamento ed interpretazione musicale tra i quali quello del M.tro. Alberto.Bocini. Ha collaborato con diverse formazioni di musica da camera e orchestre sinfoniche come "L'Orchestra dell'Università Statale di Milano" e "L'Orchestra UECO" di Milano. Ha partecipato in numerosi festival e rassegne musicali. Ha collaborato e collabora con il "EL PAJARO EDUARDO TRIO", l'orchestra "CUARTETO SOBRE EL PUCHO", "TRASNOCHE" "Orquesta Tipica GUARDIA CADENERA", "Orquesta Tipica OTRA" città di Rotterdam, "CUARTETO ROTTERDAM", “TANGO TINTO” e "GOTAN PROJECT" nel loro CD “Gotan Project live”, nelle versioni orchestrali.

I Tamburellisti di Torre Paduli - Orchestra Pizzica (IT) 

Musicisti di Pizzica, orchestra.
Il gruppo riprende la musica che guarisce dalla malinconia e si ispira alle grandiose tradizioni del tamburello e della danza-scherma di Torrepaduli, dove ogni anno (15 agosto) rivive una cultura antichissima legata al Santuario di San Rocco. Il successo dei Tamburellisti, alla fine, contribuisce persino alla nuova vertiginosa crescita della festa di San Rocco. ll Salento può essere considerato culturalmente greco ed è proprio la pizzica pizzica la migliore espressione di questa fusione culturale. Così l'arte dei Tamburellisti, nonostante manifesti una collocazione contemporanea ha un sapore ellenico: danzatori e musicisti paiono davvero satiri e menadi di una danza dionisiaca.

ARIA CORTE (IT)

aria_corte.jpg

M usica popolare salentina, da 20 anni sui palcoscenici di grandi e piccole piazze d’Italia, d’Europa e del Mondo per suonare e cantare l’amore per la propria terra, con l’intento di mantenere viva la tradizione orale e la cultura popolare salentina.Una musica che, pur avendo radici antiche, si presenta come una reinterpretazione di moduli tipici della cultura musicale popolare in rapporto ad una espressività e ad una identità moderna ed attuale. Antichi strumenti, come il tamburello a cornice e la tammorra battono il ritmo della “pizzica” accordandosi, senza soluzioni di continuità, con il resto della ricchissima strumentazione. Il sound che affluisce resta tipicamente salentino ma la complessità strumentistica dell’allestimento, produce una trama sonora distinta, dove suoni ancestrali di terra Messapica, studio e ricerca di un patrimonio, fatto di ritmi, armonie e melodie, lasciati vivi dal tempo passato a tradizione di un vecchio avvenire si effondono senza inibirsi. L’armonioso intreccio di voci, supportato dalla sonorità del linguaggio degli strumenti musicali, dalla vivacità degli arrangiamenti e dalla presenza scenica di alcuni danzatori imprime allo spettacolo del gruppo una crescente intensità emotiva che avvicina ad un ritmo dinamico e florido.